Riassunto Promessi Sposi Capitolo 2

Ecco il riassunto dei Promessi Sposi Capitolo 2

Durante la notte Don Abbondio non riuscì a chiudere occhio, poiché, ancora sconvolto dallo spiacevole incontro con i bravi, cercò di escogitare qualche scusa da presentare a Renzo, che sarebbe venuto a casa sua l’indomani, per fissare l’ora del matrimonio. Però ogni rimedio sembrava poco adatto, tanto che Don Abbondio cercò di convincersi che lui non aveva colpa e che l’indomani avrebbe spiegato a Renzo che la colpa per il mancato matrimonio di certo non era sua. Così riuscì a chiudere occhi per poco tempo, anche se i suoi sogni furono tormentati dagli episodi del giorno precedente.
Il giorno seguente Renzo, un ragazzo di venti anni rimasto fin dall’adolescenza orfano dei genitori e di professione filatore di seta, si presentò puntuale a casa del povero curato. Notò subito qualcosa che non andava nell’atteggiamento di Don Abbondio, che dopo una breve premessa, chiarì a Renzo che a causa della sua salute quel giorno non avrebbe potuto celebrare il matrimonio; tuttavia non si limitò a questa spiegazione e aggiunse che, poiché non aveva svolto tutte le pratiche necessarie al compimento del matrimonio, aveva bisogno di un po’ più di tempo. Naturalmente Renzo non accettò le sue scuse, in quanto Don Abbondio in precedenza gli aveva assicurato che le poche pratiche rimanenti sarebbero state effettuate entro quel giorno senza problemi; volle quindi maggiori spiegazioni che non ottenne. Don Abbondio a questo punto incominciò a parlare di persone importanti, di persone che, come lui, per essere troppo buone con tutti alla fine ci rimettono sempre. Allora Renzo se ne andò con le idee sempre più confuse e si incamminò verso casa di Lucia ripensando all’assurdità delle scuse di Don Abbondio e convincendosi sempre più che ci doveva essere sotto qualcosa.
Proprio mentre tornava a casa incontrò Perpetua a cui chiese immediatamente spiegazioni sullo strano comportamento di Don Abbondio notando che Perpetua sapeva il problema che si celava dietro ma che non poteva riferire assolutamente niente. Così si incamminò con passo svelto nuovamente dal curato deciso a farsi rivelare quale personaggio prepotente si celava dietro; quindi irruppe in casa chiudendo la porta a chiave dietro di se e costringendo Don Abbondio a rivelare tutto; il povero curato dopo molte discussioni rivelò il nome di Don Rodrigo a Renzo, il quale naturalmente andò su tutte le furie precipitandosi dalla sua promessa. Una volta giunto a destinazione mandò Bettina, a chiamare Lucia affinché potesse parlarle in privato. Una volta riassunto il problema Lucia naturalmente rimase sconvolta alla notizia di potersi sposare e quasi sorpresa quando Renzo le fece il nome di Don Rodrigo. Nel frattempo Don Abbondio, per evitare visite disse a Perpetua che era malato e che non avrebbe potuto ricevere nessuno per tutto il giorno.


Forse ti interessa anche:

  1. Riassunto Promessi Sposi Capitolo 1
  2. Riassunto sintetico dei Promessi Sposi
  3. Cronologia dei Promessi Sposi
  4. Trama dei Promessi Sposi
  5. Personaggi dei Promessi Sposi

1 commento

  1. marco scrive:

    buono davvero

Lascia un commento